Marco Pantani, il mistero della morte continua: aperta una nuova inchiesta

Dopo i misteri sulla morte del Pirata, a Rimini, dieci anni fa, ecco riemergere dal passato un altro episodio misterioso.

 

Marco Patani

Non convincono proprio le dinamiche sulla morte del grande campione del motociclismo Marco Pantani e cosi l’inchiesta per chiarire i molti punti oscuri sul suo decesso è stata ufficialmente riaperta, ora non convince neanche l’esame ematocrito che decretò il ritiro del campione dall’allora Giro d’Italia, siamo nel 1999, quello di Madonna di Campiglio quando Pantani fu escluso alla penultima tappa del giro: si stanno sollevando infatti inquietanti interrogativi su quel giro tra cui sospetta truffa e frode sportiva. Così il procuratore capo di Forlì Sergio Sottani coadiuvato dalla dottoressa Spirito ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di associazione a delinquere finalizzata alla truffa e alla frode sportiva. Un’indagine iniziata da circa un mese e mezzo fa.

Diversi testimoni sono stati ascoltati e l’indagine ha già portato a scoperte e rivelazioni importantissime. Siamo solo all’inizio. Dopo Rimini anche Madonna di Campiglio sta per svelare verità decisive di un giorni un maledetto 5 giugno 99 che ha cambiato per sempre la storia di quel Giro d’Italia e della vita di Marco Pantani.

Author: admin

Share This Post On

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *